Caratteri

La Redazione

Ecco chi sono i volti dietro caratteri!

Giorgio_Kowalski_Bubble

Giorgio Kralkowski

Annaffia le sue piante ogni giorno e si chiede il perché e il per come funzionino le radici. Teme e stima il dispotismo della sua menta.
Gli piacciono le spezie, scrivere, leggere, le storie, il medioevo.
Da lui nasce la prima bozza di “Caratteri”

Frequenta il terzo anno di Lettere Moderne a Bologna
Classe 1999, ha ventun’anni.

mail: giorgio.kralkowski@gmail.com
instagram: @kardamomum

Rita_Bubble

E.C. Rezath

Pseudonimo di vecchia data di Rita Caputo (1999), è un nome che parla di cose minime e grandi ma che piace solo a lei: tuttora molti ne ignorano il significato – che sia un acronimo? 
Si ostina a negare Hobbes, adora i film francesi, il vino rosso, appoggia la causa del guanciale contro la pancetta
Non pensa di essere simpatica, ma a quanto pare un po’ lo è: la trovate in giro a fare cose, vedere gente, cercare persone.

mail: sympho99@gmail.com
instagram: @ec_rezath

amalia_masucci_bubble

Amalia Masucci

Ragazza, ha vent’anni esattamente come tutto il mondo che è passato. Abituata a sentirsi dire che il suo nome è particolare, ne ha sempre sostenuto il significato sbagliato (“delicatezza”), a fronte di  quello reale (“laboriosa”).
Non è un’ape
Leggere libri è quello che fa nella maggior parte del tempo e che probabilmente continuerà a fare.
Il suo sogno più chiaro è vivere sul bordo della
costa d’Inghilterra, in una casetta bianca che dà sulla spiaggia.

mail: masucciamalia@gmail.com
instagram@i.am_alia_

Mirko_bubble

Mirko Termanini

Sognatore di un Dams a cui è rimasto poco degli anni di Paz e Radio Alice, ma lui ci crede ancora. Il primo giorno di elementari è caduto nella più grande pozzanghera della storia davanti a tutta la scuola (con Giada che guardava): questo è il 77% di quello che avete bisogno di sapere su di lui, tutto il resto dopo la Rivoluzione.

michele_bubbles

Michele Morandi

Ventun anni, studia a Bologna, è di Ferrara: troppo vicino per abitarci, troppo lontano per viverci. Si sposta tra i suoi due mondi in treno, indeciso ancora a quale appartenere.
È in perenne movimento: se sta in casa più di ventiquattr’ore, inzia a scalpitare e appena può fugge in mezzo al verde.

Ama autosabotarsi.

Luca_bubble

Luca Vidali

Nasce a Bologna nel 1997, è sempre disponibile a una buona storia con un amaro. Scrive poco, disegna spesso. Non sa parlare di sé.

mail: luca.vidali.pro@gmail.com
instagram: @livingla_vida_luca
behance:https://www.behance.
net/lucavidali_pro

Alberto_bubble

Alberto Falco

Lui ha fatto i disegnini.
C’ha 21 anni e studia i disegnini.
Gli piace farsi il bagno caldo e il parco dietro casa sua dove c’è uno che vive in una roulotte

instagram: @gus_flynnn

marygrace_bubble

Maria Grazia Picciariello

Classe ‘97, nata e cresciuta dove c’è sempre il sole, nel 2019 è espatriata in quel del nord per inseguire il sogno di diventare il nuovo e più sobrio Philippe Starck.
Designer eccentrica e perfezionista, non ditele mai che architettura e disegno industriale “sono la stessa cosa”.
E miraccomando, si dice
la font”, non “il font”: le basi

Positiva e attiva, rende meglio con un cocktail in mano.

mail: m.graziapicciariello@gmail.com
instagram: @maria_grazia_picciariello 
behance: https://www.behance.net/
mariagpicciar1

diego_bubble

Diego Vianello

Gli amici lo chiamano Diego e non in altri strani modi.
Ha vent’anni e vive in Veneto, due orecchini neri alle orecchie e un paio di occhiali tondi.
Venezia è storia e poesia come lo spritz e il dissaronno, non annacquato per favore.

mail: diegovianellowork@gmail.com
instagram: @iosonodiego_

Lorenzo_bubble

Lorenzo Manenti

Ama ricercare e ama viaggiare.
Se ne accorge a quindici anni quando un film gli rivela quale sarà la sua strada: una strada lunga, talmente lunga da abbracciare il mondo intero, così lunga da fargli credere che i confini esistano apposta per essere conosciuti e superati.
E narrati: che sia Pages o siano pagine, non c’è giornata che passi senza un testo scritto tra le mani.
Su un prato verde, poi, tanto meglio.
In tempi felici, nel bel mezzo di un piovoso pomeriggio, possiamo vederlo intrufolarsi da solo in un cinema: pensa che un buon film sia il miglior rifugio dal caos del mondo.

mail: lorenzor.manenti@gmail.com